AZIENDA AGRICOLA CASTELLONCHIO

AZIENDA AGRICOLA CASTELLONCHIO

Azienda Agricola Castellonchio
La storia di una famiglia che non ha mai scelto di abbandonare la terra.

Mi chiamo Francesca Cupelli sono nata nel 1976 da una famiglia di contadini. Conseguita la laurea in Scienze e Tecnologie Agrarie presso l'Università di Pisa  sono divenuta nel 2004   titolare dell'azienda agricola Castellonchio, situata a San Miniato in provincia di Pisa, a metà strada tra Firenze e Pisa.
L’azienda ha una storia che si tramanda di padre in figlio e prende il nome dalla storica villa padronale del Castellonchio.

Mio padre, Mario Cupelli, e i suoi fratelli Armando, Amelio e Alfredo arrivano a San Miniato Basso nella primavera del '54, da un paesino delle Marche, Amandola, in provincia di Ascoli Piceno.
La loro nuova sistemazione la trovarono in un podere della Fattoria Castelvecchio, tra San Miniato Basso e Roffia, circa 12 ha pianeggianti.
Negli anni '60, anni di boom economico soprattutto nella zona del cuoio,  la scelta di restare nell' agricoltura fu una scelta controcorrente e non solo per ragioni economiche ma soprattutto perchè significava andar contro una mentalità assai diffusa che considerava i contadini sd serie B. Mio padre ricorda, ma anche io stessa ho vissuto seppur marginalmente questa epoca,  "alcuni miei compagni si vergognavano a dire che lavoravano la terra, altri ancora cambiavano lavoro perchè altrimenti non riuscivano a trovare moglie" ...e pensare che oggi lavorare la terra è diventato quasi un lusso e se la tua figlia dice di esser figlia di agricoltori è "vista bene"!!!.

Non solo non abbandonarano la terra ma decisero di mettersi in proprio e acquistarono un podere vicino, proprio quello del Castellonchio (da qui il nome della mia azienda). Nacque l'Azienda Agricola F.lli Cupelli e iniziarono la coltivazione del tabacco, dei cerali e vite.  Furono considerati i migliori coltivatori di tabacco della zona, forse della Toscana, la loro competenza in materia è assoluta.

Il tabacco, coltura redditizia all'epoca, ha permesso all'azienda di migliorare sempre di più e di fare importanti investimenti. E' grazie a questo, che io e anche altri miei cugini, Ivana e Andrea,  ci troviamo ancora a coltivare e ad amare questa meravigliosa terra toscana.

La superficie della mia attuale Azienda (Azienda Castellonchio) è di  circa 6ha di cui 4ha destinati alla produzione ortofrutticola per il consumo fresco e i restanti a cereali e olivi.

Rispettando la stagionalità ed applicando le migliori tecniche culturali, nei mesi primaverili coltiviamo i Carciofi Sanmminiatesi (circa 4000 piante), baccelli e piselli mentre nei mesi estivi produciamo numerose varietà di pomodori, tra cui quello grinzoso di San mMniato. Inoltre peperoni, melanzane, cipolle, zucchine patate ed infine fiore all’occhiello dell’azienda cocomeri e meloni dolcissimi e di tutti i tipi.
La coltivazione prosegue anche nei periodi invernali deliziandoci con cavoli di ogni tipo e verdura a foglia.

Ci rivolgiamo direttamente ai consumatori finali che ogni giorno trovano i prodotti appena colti nel nostro punto vendita aziendale, aperto tutto l'anno,  inoltre rifoniamo gruppi di acquisto solidale e mense scolastiche.

Certo, quello di mio padre e dei suoi fratelli e il  mio,  può apparire un caso isolato ma, fortuna, intraprendenza, capacità e situazioni particolari posson aver reso possibili il suo e i miei (forse) successi.
Comunque nel mio piccolo rappresento "un segno" e   la dimostrazione che l'agricoltura può avere un futuro, anche se duro, nella mia zona, magari ancora tutto da costruire.

Crediamo molto nel nostro lavoro  come motore di ripresa e di sviluppo, consideriamo il mondo rurale e l’agricoltura i punti forza di ogni società democratica, civile e sostenibile.

Nel lontano '78 a mio padre fu chiesto:" Che futuro hai pensato per i tuoi figli?" la sua risposta fu:"Spetterà a loro deciderlo, io desidero si facciano una cultura, se poi, dopo gli studi, decideranno di restare a lavorare in azienda,  sarò ben contento. L'agricoltura di domani avrà bisogno di persone culturalmente preparate".
Ebbene questo è DAVVERO ACCADUTO!!!


Il grande vetro del 12/07/1978- articolo a cura di Alberto Cioni-

PARTE I
PARTE II


 

 

 


 

 

 

Tutte le altre Curiosità   |  Tutte le Novità

 

 

 

 

 

 

 
 

Azienda Agricola Castellonchio _ P.Iva 01686120500

San Miniato Basso (Pisa) - Toscana

sito realizzato da Navigalibero